Come iniziare a coltivare la zucca dai semi?

La definizione di zucche tecnicamente include zucchine e zucche, nonché zucche invernali ed estive. Sebbene siano tutti coltivati ​​allo stesso modo, hanno un aspetto molto diverso e vengono coltivati ​​e utilizzati in modi leggermente diversi.

Costo

$

Livello di abilità

Dall'inizio alla fine

2+giorni

Utensili

  • ugello nebulizzatore
  • piatto o padella gialla
  • termometro del suolo
  • cesoie
  • tubo da giardino
  • buste di plastica
  • guanti da giardinaggio
Mostra tutto

Materiali

  • semi di zucca
  • 4 'pentole di torba
Mostra tutto
Come questo? Ecco di più:
Orti Giardinaggio Piante Verdure Spazi Esterni Piantare

Passo 1

Una delle prime cose da sapere sulla zucca è che ne esistono di due tipi: estiva e invernale. La differenza principale tra i due è che le zucche invernali hanno bucce dure e spesse che le aiuteranno a conservarsi per lunghi periodi di tempo. Una volta che le piantine raggiungono l'altezza di 2, diradate le piante con le forbici a una pianta per vaso. Una volta che le piantine raggiungono l'altezza di 2, diradate le piante con le forbici a una pianta per vaso.

Una volta che le piantine raggiungono i 2' di altezza, assottigliare le piante con le forbici a una pianta per vaso.

Inizia piante di zucca da seme

Una delle prime cose da sapere sulla zucca è che ne esistono di due tipi: estiva e invernale. La differenza principale tra i due è che le zucche invernali hanno bucce dure e spesse che le aiuteranno a conservarsi per lunghi periodi di tempo.

come installare tende oscuranti



Piantine di zucca sottili con le forbici

Una volta che le piantine raggiungono i 2' di altezza, assottigliare le piante con le forbici a una pianta per vaso.

Piantine di zucca sottili con le forbici

Una volta che le piantine raggiungono i 2' di altezza, assottigliare le piante con le forbici a una pianta per vaso.

Avvia le piante al chiuso prima dell'ultimo gelo

La principale differenza tra la zucca estiva e quella invernale è che le zucche invernali hanno bucce dure e spesse che le aiuteranno a conservarsi per lunghi periodi di tempo. Nelle regioni più fredde, puoi avviare le piante in casa tre settimane prima dell'ultima data di gelata. Non vuoi iniziare le piante prima di questo perché le piante più vecchie a volte non si trapiantano bene.

Per iniziare la zucca invernale in casa, metti due semi, a 1' di profondità in vasi di torba da 4' e innaffiali finché il terreno non diventa umido (Immagine 1). Per la migliore germinazione, è necessario mantenere i semi a una temperatura costante compresa tra 65 e 85 gradi Fahrenheit. L'uso delle luci di coltivazione è il modo migliore per mantenere una temperatura costante.

Una volta che le piantine raggiungono i 2 piedi di altezza, usa le forbici per assottigliare le piante a una per vaso. Inoltre, prima di piantare le piantine all'aperto, indurire le piantine. Indurire significa acclimatare gradualmente le piantine all'esterno. Metti le piantine all'aperto durante il giorno sotto arbusti o alberi quando le temperature superano i 40 gradi Fahrenheit. Non dimenticare di portare le piantine di notte e dopo cinque o sette giorni di indurimento, saranno pronte per il trapianto all'aperto (Immagine 2).

Passo 2

Trapianto di zucca

Trapiantare piantine di zucca

Per trapiantare le piantine, scavi una buca alla stessa profondità dei vasi di torba. Metti quattro piantine, vaso e tutto, in collina sui letti rialzati a circa 3 piedi di distanza.

ville d'occasione tamara day

Preparare il terreno del giardino

La zucca invernale ha bisogno di un luogo soleggiato e aperto per tre mesi o più di tempo di crescita senza gelo. Richiedono molto spazio per le loro lunghe viti erranti. Alla zucca piace un terreno ricco di materia organica, sia per i nutrienti che per un buon apporto di umidità.

Per coltivare una piantagione di zucca invernale, il terreno deve essere fertilizzato con una formula 10-10-10, il che significa che vengono aggiunti emendamenti del 10% di ciascun elemento necessario: azoto, fosforo e potassio. Usando una forca da giardino trasformi il fertilizzante nel terreno ad almeno 12' di profondità. Quindi, inserisci un termometro del suolo nel terreno per assicurarti che la temperatura sia di almeno 70 gradi Fahrenheit.

Passaggio 3

Scopri di più sulle differenze tra i tipi di zucche e scopri come coltivare con successo ogni tipo.

Come coltivare la zucca

Scopri di più sulle differenze tra i tipi di zucche e scopri come coltivare con successo ogni tipo.

le piante affollate producono meno frutti

Trapiantare le piantine

Per trapiantare le piantine, scavi una buca alla stessa profondità dei vasi di torba. Metti quattro piantine, vaso e tutto, in colline sui letti rialzati a circa 3' di distanza. Cerca di non schiacciare i vasi di torba in modo da non disturbare le radici delle piante mentre trapianti le piantine. Riempi il terreno intorno alle piantine e poi innaffia leggermente le piante. Assicurati anche che le piante siano posizionate sulle colline una accanto all'altra invece di una lunga fila. Questo processo aiuterà l'impollinazione dei fiori e la fruttificazione mentre il polline passa da un fiore all'altro (Immagine 1).

Una volta che le piantine sono cresciute per circa una settimana, assicurati di diradare le due piante più forti per collina. Le piante affollate producono meno frutti e hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie. Se c'è il pericolo di disturbare le altre piantine, pizzica semplicemente le extra invece di tirarle fuori. Per le grandi piante con radici profonde, puoi usare le forbici o bypassare le cesoie da potatura per tagliare gli steli sulla linea del suolo (Immagine 2).

Prossimo

Come piantare un giardino delle tre sorelle

I nativi americani hanno ideato l'ingegnoso giardino delle Tre sorelle, un metodo in base al quale i fagioli crescono sui gambi del mais mentre le piante di zucca fungono da copertura del terreno.

Come coltivare la zucca

Scopri di più sulle differenze tra i tipi di zucche e scopri come coltivare con successo ogni tipo.

Come coltivare Edamame

Edamame è uno spuntino giapponese popolare. Coltiva il tuo raccolto delizioso e nutriente seguendo queste semplici indicazioni.

Come coltivare il rafano

Il rafano è una pianta perenne amata per le sue radici speziate. Piantalo una volta per un raccolto continuo per gli anni a venire.

Come coltivare il radicchio

Il radicchio è un verde gourmet apprezzato per il suo morso pepato. Pianta un raccolto all'inizio della primavera per un trattamento all'inizio dell'estate.

Come coltivare il crescione

Come suggerisce il nome, il crescione è una pianta amante dell'acqua. Dagli il sito giusto e ti godrai questo verde perenne pepato per gli anni a venire.

Come coltivare la pastinaca

Le pastinache sono un'aggiunta deliziosa a qualsiasi orto, ma si prendono cura e tempo per raccogliere.

Come coltivare il finocchio di Firenze

Il finocchio di Firenze viene coltivato non solo per il suo fogliame piumato, ma anche per il suo gambo simile a un bulbo. Entrambi hanno un gradevole sapore simile alla liquirizia.

Come coltivare i carciofi

I carciofi possono essere un ortaggio da buongustai, ma ciò non li rende impossibili da coltivare. Dato il clima giusto, le piante produrranno per anni.

Come coltivare l'indivia riccia

L'indivia riccia è un'insalata verde gourmet con una consistenza particolare e un gusto deciso. Avvia i semi in casa per un raccolto di tarda primavera.