Come dipingere vecchi mobili da cucina

Dai alla tua cucina un aspetto completamente nuovo dipingendo i tuoi vecchi mobili in legno. Ecco come.

Costo

$ $

Livello di abilità

Dall'inizio alla fine

Duegiorni

Utensili

  • carta vetrata
  • spazzola
  • Spatola
  • Cacciavite
  • secchio
  • guanti di gomma
  • pugno di primavera
  • trapano
  • matita
  • quadrato combinato
  • panno pulito e asciutto
  • carta vetrata a grana fine
Mostra tutto

Materiali

  • primer colorato
  • dipingere
  • acqua
  • nastro adesivo
  • viti
  • hardware dell'armadio
  • fosfato trisodico (TSP)
  • stucco per legno
  • spugne
Mostra tutto
Come questo? Ecco di più:
Pittura Armadi da cucina Armadi da cucina Armadi da cucina spalmare l'indurente nei fori e nelle ammaccature

dttr110_ep2

Passo 1

Rimuovere ante e cassetti dell'armadio

Rimuovere le ante e i cassetti dell'armadio e rimuovere tutte le maniglie, le manopole, i fermi e l'altro hardware da queste parti. Metti la ferramenta e le viti in sacchetti di plastica all'interno degli armadietti dove saranno facili da individuare quando sarai pronto per il rimontaggio.

Numera ogni porta e la sua posizione corrispondente mentre le rimuovi. Non confonderli o le cerniere potrebbero non essere allineate correttamente quando le reinstalli. Se stai dipingendo solo i frontali dei cassetti, non dovrai rimuovere le diapositive allegate. Se è necessario rimuovere le diapositive, contrassegnarle e anche le loro posizioni.

Passo 2

Pulisci gli armadietti

Anche se non sembrano sporchi, è probabile che grasso e sporcizia si siano fatti strada nella superficie dei tuoi armadietti. Seguendo le istruzioni sulla confezione, mescolare il fosfato trisodico (TSP) con acqua. Mentre indossi i guanti, spugna la miscela su entrambi i lati degli armadietti e asciuga con un panno pulito.

Passaggio 3

applicare uno strato di vernice al lattice semilucida di alta qualità

spalmare l'indurente nei fori e nelle ammaccature



Riparare fori, ammaccature o sgorbie

Se i tuoi armadietti hanno buchi o sgorbie, dovrai riempirli. Se prevedi di utilizzare un nuovo hardware di dimensioni diverse rispetto all'originale, dovrai riempire i vecchi fori dell'hardware prima di dipingere. Applicare del nastro adesivo sulla superficie posteriore delle ante dell'armadio sotto quei fori. Quindi riempire i fori con lo stucco per legno. Eliminare l'eccesso con un panno umido.

Quindi, spremere circa una striscia di 3/4' dell'indurente dal tubo. Mescolare con una spatola e spalmare in buchi e ammaccature, riempiendo leggermente.

Passaggio 4

Carteggiare e poi pulire le superfici

Lascia asciugare le aree riempite, quindi usa la carta vetrata per levigare la superficie degli armadietti.

Se il tuo progetto di riverniciatura è solo un restyling per gli armadietti, non è necessario carteggiare e dipingere l'interno degli armadietti; mascherare gli interni con nastro adesivo per pittori per una finitura pulita e carteggiare solo le superfici frontali e i bordi visibili dei telai frontali dell'armadio.

Utilizzare un blocco di levigatura per legno per evitare l'arrotondamento sui bordi del legno. Durante la levigatura non è necessario rimuovere tutta la vecchia vernice se è solida e ben aderente; basta irruvidire la superficie per fornire alla nuova vernice una base solida e pulita per una migliore adesione. Prestare particolare attenzione alle aree particolarmente usurate della vecchia finitura, che in genere vengono maggiormente utilizzate. Assicurati anche di carteggiare sulle aree lucide per sfumare la finitura precedente rimanente. Le finiture ostinate possono richiedere lo sfregamento con alcool denaturato e lana d'acciaio fine.

Se la vecchia vernice si sfalda in alcuni punti, la finitura originale non aderisce bene alla superficie del legno. Ciò è in genere dovuto all'umidità o ai residui di grasso che penetrano sotto lo strato di vernice o nel legno stesso, cosa che ci si può aspettare nelle cucine. Carteggiare queste aree per scoprire il legno e applicare un primer/sigillante antimacchia prima di ridipingere. Ovunque si carteggia fino al legno nudo, prova a sfumare o sfumare i bordi dove la vecchia vernice incontra il legno in modo che la nuova vernice resti piatta e i bordi della vernice non siano visibili o telegrafi attraverso la nuova finitura.

Aspirare accuratamente la polvere di levigatura da tutte le superfici. Se disponi di un compressore d'aria pneumatico, usa aria ad alta pressione per soffiare via la polvere dalle fessure o dai dettagli di stampaggio. Pulisci le aree da verniciare con un panno antiaderente per raccogliere eventuali residui di carteggiatura remaining

Passaggio 5

applicare una mano singola di primer per superfici lisce alla porta

carteggiare leggermente tutta la superficie

Applicare il primer

Utilizzare un pennello da 3 pollici di buona qualità per applicare uno strato uniforme di primer-sigillante su tutte le superfici per garantire una finitura ben aderente. I primer-sigillanti riducono anche la necessità di carteggiare e smaltare le vecchie finiture prima della riverniciatura. Un altro vantaggio di un primer-sigillante è che fornisce una buona base per vernici semilucide a base d'acqua. La vernice smaltata lucida era una volta la finitura preferita per i mobili da cucina perché resiste alle macchie e all'acqua ed è facile da pulire, ma le finiture a base d'acqua di oggi sono più facili da lavorare e forniscono una finitura altrettanto durevole.

Passaggio 6

segnare il posizionamento della ferramenta su ante e cassetti

applicare uno strato di vernice al lattice semilucida di alta qualità

Applicare vernice semilucida in lattice

Inizia dipingendo i bordi interni e le aperture dei telai frontali, quindi i lati esterni del mobile e infine i frontali dei telai frontali. Questo permette di lavorare velocemente nelle zone meno critiche, e permette di vedere e correggere eventuali colature o sbavature sulle zone più visibili.

Quindi, dipingi le ante dell'armadio e i frontali dei cassetti, insieme a eventuali pezzi di legno o modanature separati. Se queste parti hanno elementi in rilievo o instradati, assicurati di far scorrere la vernice nelle fessure e negli angoli, ma non lasciare che si accumuli in questi punti.

Applicare sempre la vernice in strati sottili e leggeri, ma assicurarsi di coprire tutte le aree. Le mani sottili lasciano meno pennellate visibili e asciugano più rapidamente. Non stendere la finitura in modo spesso e non sovraccaricare il pennello: troppe pennellate creeranno bolle d'aria nella finitura, lasciando rigonfiamenti e buche quando si asciuga.

Lasciare asciugare la vernice per almeno quattro ore tra una mano e l'altra. Una volta asciutto, levigare leggermente tutte le superfici per prepararle alla seconda mano, rimuovere tutta la polvere di carteggiatura con un panno antiaderente, quindi riverniciare. Di solito sono sufficienti due mani di vernice di qualità, ma potresti voler aggiungere una terza mano perché i mobili della cucina subiscono molte punizioni dal calore di cottura e dall'uso quotidiano e le superfici in legno hanno bisogno di tutta la protezione possibile.

Passaggio 7

stringere la maniglia con un cacciavite

segnare il posizionamento della ferramenta su ante e cassetti

Segna il posizionamento dell'hardware

Se stai collegando un nuovo hardware in un punto diverso dall'originale, usa un quadrato combinato per contrassegnare il posizionamento dell'hardware sulle ante e sui frontali dei cassetti. Fai scorrere il pennarello sulle misure e segna con una matita.

come rimuovere il deposito di calcio

Passaggio 8

stringere la maniglia con un cacciavite

Pre-forare quindi collegare l'hardware

Centrare il punzone a molla sul segno, tirare indietro e rilasciare. Quindi preforare tutti i fori segnati dal punzone a molla.

Inserire le viti hardware dal retro e serrare nella maniglia con un cacciavite.

Prossimo

Come dipingere i mobili della cucina

Una nuova mano di vernice può far sembrare nuovi i mobili della cucina usurati e stanchi. Una preparazione accurata è la chiave per dipingere con successo i mobili della cucina.

Rinfresca una cucina dipingendo i mobili

Dipingere i mobili da cucina è uno dei modi più semplici per aggiornare la tua cucina e darle un aspetto nuovo.

Come dipingere i mobili della cucina con una finitura a spruzzo

In pochi semplici passaggi, trasforma armadi a basso costo già pronti in pezzi di design.

Come anticare un armadio

Segui questi passaggi per far sembrare di nuovo vecchio un mobile.

Come sostituire i mobili della cucina Kitchen

Sostituire i vecchi armadietti è un'impresa costosa, ma è molto più conveniente se si esegue l'installazione da soli. Scopri come sostituire i vecchi mobili da cucina con queste semplici istruzioni passo passo.

Come installare i mobili da cucina

Gli armadi fatti a mano aggiungono un elemento di stile e personalizzazione a qualsiasi casa. Scopri come installare mobili in legno fatti a mano in cucina.

Come costruire armadietti superiori personalizzati

Carter Oosterhouse mostra come costruire armadi superiori personalizzati utilizzando la tecnica della colla e dei biscotti.

Come installare e livellare le ante dell'armadio

Dopo aver installato gli armadietti, segui questi passaggi per fissare le ante dell'armadio e livellarle per un aspetto professionale e rifinito.

Come installare un nuovo armadio

Gli armadietti possono essere personalizzati per soddisfare le esigenze di un individuo in più di un modo. Scopri come creare armadietti personalizzati per le tue esigenze specifiche come questa famiglia che ama fare progetti artigianali.

Come riciclare un mobile da cucina

Ecco come adattare i vecchi mobili della cucina a un nuovo spazio.